La tutela effettiva del diritto all’oblio: Google dovrà effettuare la deindicizzazione globale

Categorie Privacy
Articolo di Vincenzo Colarocco Il Garante per la privacy con il provvedimento del 21.12.2017 ha ordinato a Google di deindicizzare gli URL riguardanti informazioni offensive della dignità e reputazione di un cittadino italiano, da tutti i risultati di ricerca forniti sia nelle versioni europee che nelle versioni extraeuropee. Nel caso di specie venivano diffusi sulla rete internet messaggi...
Continua a leggere