YouTube Kids, l’applicazione della popolare piattaforma di condivisione video di Google lanciata a febbraio e dedicata interamente ai bambini, è finita nel mirino di alcune associazioni di consumatori Usa che hanno scritto alla Federal Trade Commission chiedendole di investigare perché sospettano la presenza di “pubblicità sleale e ingannevole” rivolta ai più piccoli.

Kids è stata lanciata da YouTube con l’intento di offrire ai più piccoli una piattaforma ” sicura” per la fruizione di video online, con contenuti ad hoc e su misura di famiglia.
Tuttavia, un gruppo di associazioni fra cui Children Now, Consumer Federation of America, Consumer Watchdog afferma che l’applicazione è talmente piena di inserzioni e di pubblicità che è difficile capire la differenza tra intrattenimento e contenuti promozionali.

YouTube ha risposto con una nota in cui sottolinea che nello sviluppo dell’app Kids “ha lavorato insieme a partner e associazioni di difesa dell’infanzia e della privacy, ma di essere comunque sempre aperta a feedback e a suggerimenti per migliorare l’app”.

 

Articoli recenti

La messa in rete di una fotografia precedentemente pubblicata, senza restrizioni, necessita sempre dell’autorizzazione del titolare del diritto d’autore

Articolo di Alessandro La Rosa Con sentenza del 7 agosto 2018 (C-161/17 – Land Nordrhein-Westfalen contro Dirk Renckhoff) la Corte di Giustizia dell’Unione Europea si è pronunciata, positivamente, sulla questione “se la messa in rete su un sito Internet di una fotografia precedentemente pubblicata,...
Categorie Giurisprudenza, Proprietà intellettuale Continua a leggere

Tribunale delle Imprese di Roma: la pubblicazione delle opere di Mediaset attraverso Dailymotion deve essere autorizzata

Articolo di Alessandro La Rosa Già lo scorso 22 febbraio, con provvedimento emesso inaudita altera parte, il Tribunale delle Imprese di Roma aveva ordinato a Dailymotion, video sharing platform francese controllata al 100% dal Gruppo Vivendi, di rimuovere immediatamente tutti i video estratti dal...
Categorie Giurisprudenza, Normativa, Proprietà intellettuale, Diritto europeo Continua a leggere