Global Music Rights, società che gestisce i diritti di autori come Pharrell Williams, gli Eagles e John Lennon minaccia un’azione legale contro YouTube, rea di non avere pagato agli autori le royalties dovute per la riproduzione di oltre 20.000 filmati.

Global Music Rights chiede la rimozione dei suddetti contenuti dalla piattaforma ed accusa YouTube (in mancanza di documentazione attestante il contrario) di non avere mai acquisito le necessarie licenze da parte delle società di gestione collettiva dei diritti d’autore.

Se si arrivasse ad un giudizio, gli autori chiedono danni per oltre un miliardo di dollari.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page

Articoli recenti

Linking: l’autorizzazione iniziale alla pubblicazione dell’opera ritenuta necessaria dalla giurisprudenza europea

Articolo di Alessandro La Rosa Negli ultimi anni, in tema di diritto d’autore sono sorte interessanti problematiche anche con riferimento all’attività di “linking” tra diversi siti. Tralasciando la definizione tecnica, il link costituisce probabilmente l’elemento centrale della comunicazione online attraverso cui è possibile navigare...
Categorie Proprietà intellettuale, Approfondimenti, Homepage Continua a leggere