Il Sole 24 Ore ha pubblicato un articolo analizzando l’impatto che ha avuto sui Social Media il servizio dedicato allo “spiumaggio” delle oche, messo in onda da Report.

L’articolo riporta i dati forniti dalla digital agency Caffeina, tesi ad evidenziare l’impatto in termini di brand reputation, che il servizio ha prodotto sull’azienda: se durante il mese di ottobre la media di tweet giornalieri contenenti la parola Moncler era di poche decine, il 3 novembre il numero è balzato a circa 3.000. Analoghe le reazioni su Facebook, dove per ogni post del brand, i commenti degli utenti sono passati da una media fisiologica di 30 giornalieri fino a raggiungere un picco di più di 1.800 commenti al post pubblicato il 2 novembre.

Secondo gli esperti, gli strascichi negativi comprometteranno a lungo l’immagine di Moncler, contaminando nel tempo i risultati indicizzati da Google.

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page

Articoli recenti

Linking: l’autorizzazione iniziale alla pubblicazione dell’opera ritenuta necessaria dalla giurisprudenza europea

Articolo di Alessandro La Rosa Negli ultimi anni, in tema di diritto d’autore sono sorte interessanti problematiche anche con riferimento all’attività di “linking” tra diversi siti. Tralasciando la definizione tecnica, il link costituisce probabilmente l’elemento centrale della comunicazione online attraverso cui è possibile navigare...
Categorie Proprietà intellettuale, Approfondimenti, Homepage Continua a leggere