Nel 2013 è aumentato del 17% il valore dei prodotti e servizi acquistati da siti operanti in Italia, per un valore pari a 13,3 miliardi di euro. Il solo filone dell’e-commerce in mobilità, tramite smartphone e tablet, vale circa 2,6 miliardi. Queste cifre saranno presumibilmente soggette a crescita se si considera che i numeri italiani sono solo la metà di quelli francesi e molto più bassi di quelli del Regno Unito. Si tratta di dati provenienti dalla School of management del Politecnico di Milano in collaborazione con Netcomm e pubblicati dal quotidiano “Il Sole 24 Ore”. L’abbigliamento (14%) e i prodotti tecnologici (12%) sono i prodotti fisici più venduti, cui seguono l’editoria (3%) e il grocery.

Viaggi e pacchetti turistici si confermano i best seller dei servizi.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page

Articoli recenti