E’ stata presentata oggi in Parlamento dal presidente Angelo Marcello Cardani la relazione annuale Agcom. Per quanto riguarda il settore delle comunicazioni, in Italia nel 2013, il settore delle comunicazioni ha rappresentato circa 4 punti percentuali del PIL. In particolare, il valore del macrosettore delle comunicazioni (comprensivo dei settori media, telecomunicazioni e servizi postali) per il 2013 è stimato in un importo pari a 56,1 miliardi di euro, cui corrisponde una perdita complessiva di 5,4 miliardi di euro in termini di fatturato rispetto al 2012. L’andamento dei ricavi, peraltro, mostra differenze anche all’interno dei singoli settori. Nel settore delle telecomunicazioni, sono ancora i servizi di rete mobile – analogamente allo scorso anno – a registrare la contrazione più elevata in termini di ricavi, un dato che è più dovuto a una diminuzione dei prezzi che a una contrazione dell’uso dei servizi, ma che conferma la contrazione dei ricavi complessivi. Il settore dei media, invece, sembra risentire dell’andamento negativo del mercato della pubblicità: i ricavi pubblicitari sono scesi complessivamente di circa il 7%. Per la prima volta anche il settore internet perde quasi 2,5 punti percentuali di ricavi da pubblicità. Dall’impatto di internet non sembra neppure esente il settore dei servizi postali, interessato da un certo grado di sviluppo del mercato del corriere espresso, dove si registra il maggior livello di concorrenza tra gli operatori, in correlazione con l’aumento delle spedizioni attivate dalle piattaforme di e-commerce. In definitiva, la relazione evidenzia come l’intera evoluzione del settore delle comunicazioni in Italia continui ad attraversare una fase di contrazione dei ricavi, apparentemente più marcata nei mercati delle telecomunicazioni e dell’editoria e meno sostenuta nei segmenti dei servizi postali e della televisione a pagamento.

fonte: agcom.it

Articoli recenti

La messa in rete di una fotografia precedentemente pubblicata, senza restrizioni, necessita sempre dell’autorizzazione del titolare del diritto d’autore

Articolo di Alessandro La Rosa Con sentenza del 7 agosto 2018 (C-161/17 – Land Nordrhein-Westfalen contro Dirk Renckhoff) la Corte di Giustizia dell’Unione Europea si è pronunciata, positivamente, sulla questione “se la messa in rete su un sito Internet di una fotografia precedentemente pubblicata,...
Categorie Giurisprudenza, Proprietà intellettuale Continua a leggere

Tribunale delle Imprese di Roma: la pubblicazione delle opere di Mediaset attraverso Dailymotion deve essere autorizzata

Articolo di Alessandro La Rosa Già lo scorso 22 febbraio, con provvedimento emesso inaudita altera parte, il Tribunale delle Imprese di Roma aveva ordinato a Dailymotion, video sharing platform francese controllata al 100% dal Gruppo Vivendi, di rimuovere immediatamente tutti i video estratti dal...
Categorie Giurisprudenza, Normativa, Proprietà intellettuale, Diritto europeo Continua a leggere