Mettere a disposizione del pubblico, gratuitamente e in libero accesso, una banca dati on-line contenente fotografie che raffigurano opere d’arte, viola la normativa in materia di diritto d’autore”.

È quanto stabilito dalla Corte Suprema svedese, chiamata a decidere se per la Wikimedia Sweden – organizzazione senza scopo di lucro che cura le pagine in svedese di Wikipedia – fosse possibile riprodurre in immagine un’opera d’arte situata in un luogo pubblico o all’aperto e trasmetterla gratuitamente attraverso la rete internet, senza ottenere l’autorizzazione dell’autore o senza pagare alcun compenso e se, nel caso di specie, lo sfruttamento era di valore economico o meno.

La decisione è in linea con quanto statuito dall’art. 5 della Direttiva 2001/29/CE che offre una lista esaustiva di possibili eccezioni ai diritti esclusivi di riproduzione e comunicazione, applicate “esclusivamente in determinati casi speciali che non siano in contrasto con lo sfruttamento normale dell’opera o degli altri materiali e non arrechino ingiustificato pregiudizio agli interessi legittimi del titolare”.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page

Articoli recenti

Linking: l’autorizzazione iniziale alla pubblicazione dell’opera ritenuta necessaria dalla giurisprudenza europea

Articolo di Alessandro La Rosa Negli ultimi anni, in tema di diritto d’autore sono sorte interessanti problematiche anche con riferimento all’attività di “linking” tra diversi siti. Tralasciando la definizione tecnica, il link costituisce probabilmente l’elemento centrale della comunicazione online attraverso cui è possibile navigare...
Categorie Proprietà intellettuale, Approfondimenti, Homepage Continua a leggere