Pubblicato il Report Top Thirty Global Media Owners 2015, la classifica stilata da ZenithOptimedia, basata sulle entrate media delle più grandi media company. Google, in testa alla classifica, è del 136% più grande della seconda concessionaria di pubblicità al mondo (Disney), in crescita rispetto al 115% di un anno fa. Le entrate media di Facebook sono invece cresciute del 63%, diventando la decima più grande concessionaria di pubblicità. La stessa agenzia prevede che il Mobile Internet sarà il terzo più grande mezzo pubblicitario, alle spalle di televisione e Desktop internet, immaginando una crescita della pubblicità su dispositivi mobili del 38% nel 2016, raggiungendo i 71 miliardi di dollari. Nel 2017 la pubblicità su Internet peserà per il 34,0% degli investimenti mondiali, leggermente meno del 35,9% che deterrà la televisione. La distanza in quota di mercato fra i due mezzi di assottiglierà dai 13,3 punti percentuali del 2014 all’1,9% previsto nel 2017. Con questo tasso di crescita nel 2018 la pubblicità su Internet dovrebbe superare quella televisiva.

Articoli recenti

Tribunale delle Imprese di Roma: la pubblicazione delle opere di Mediaset attraverso Dailymotion deve essere autorizzata

Articolo di Alessandro La Rosa Già lo scorso 22 febbraio, con provvedimento emesso inaudita altera parte, il Tribunale delle Imprese di Roma aveva ordinato a Dailymotion, video sharing platform francese controllata al 100% dal Gruppo Vivendi, di rimuovere immediatamente tutti i video estratti dal...
Categorie Giurisprudenza, Normativa, Proprietà intellettuale, Diritto europeo Continua a leggere