Nonostante non sia ancora uscito nelle sale, o meglio, nonostante non sia ancora stato realizzato “The hateful eight” – sequel del film “Djanngo Unchained” – è già oggetto di una controversia milionaria.

Il regista americano Quentin Tarantino avrebbe infatti fatto causa al sito americano Gawker per la pubblicazione del link alla sceneggiatura originale di quello che doveva essere il suo prossimo film, caricato anonimamente sulla piattaforma di file sharing “AnonFiles”.

Quentin Tarantino, oltre a richiedere un risarcimento pari a un milione di dollari, avrebbe addirittura rinunciato alla realizzazione del film.

Il sito, sotto accusa, si sarebbe difeso dicendo di aver fatto il suo dovere di informazione; di ben altro parere i legali di Tarantino che parlano di “giornalismo predatorio che viola i diritti delle persone per fare soldi. Invece di dare la notizia che circolava il copione, il sito ha pensato bene di distribuirlo illegalmente“.

 

 

Fonte: IlSecoloXIX.it

Articoli recenti

La messa in rete di una fotografia precedentemente pubblicata, senza restrizioni, necessita sempre dell’autorizzazione del titolare del diritto d’autore

Articolo di Alessandro La Rosa Con sentenza del 7 agosto 2018 (C-161/17 – Land Nordrhein-Westfalen contro Dirk Renckhoff) la Corte di Giustizia dell’Unione Europea si è pronunciata, positivamente, sulla questione “se la messa in rete su un sito Internet di una fotografia precedentemente pubblicata,...
Categorie Giurisprudenza, Proprietà intellettuale Continua a leggere

Tribunale delle Imprese di Roma: la pubblicazione delle opere di Mediaset attraverso Dailymotion deve essere autorizzata

Articolo di Alessandro La Rosa Già lo scorso 22 febbraio, con provvedimento emesso inaudita altera parte, il Tribunale delle Imprese di Roma aveva ordinato a Dailymotion, video sharing platform francese controllata al 100% dal Gruppo Vivendi, di rimuovere immediatamente tutti i video estratti dal...
Categorie Giurisprudenza, Normativa, Proprietà intellettuale, Diritto europeo Continua a leggere