Il Garante europeo per la protezione dei dati personali ha istituito un gruppo di lavoro, l’Ethics Advisory Group, incaricato di occuparsi dei grandi temi riguardanti la privacy e la libertà negli Stati membri.

Il gruppo etico è composto da sei membri tra esperti di diritto, di filosofia e di analisi dei dati, che possano garantire competenze in materia di logica, etica e filosofia dell’informazione.

Infatti, nel giro di due anni, questi hanno il compito di costruire un quadro in grado di orientare le decisioni legali e di policy sul digitale, in particolare rispetto al tema della privacy. Tra i punti centrali oggetto del lavoro del Gruppo vi sarà anche quello di chiarire quale diritto debba prevalere in caso di conflitto tra privacy e libertà di informazione o tra privacy e sicurezza.

All’interno del gruppo anche il filosofo italiano Luciano Floridi, il quale auspica un coinvolgimento esterno del Gruppo raccogliendo il contributo dei rappresentanti del mondo delle imprese e della società civile attraverso incontri, workshop e consultazioni.

Articoli recenti

Pubblicazione in rete di opera fotografica a fini didattici e scopo di lucro: il parere dell’Avvocato Generale UE

Articolo di Alessandro La Rosa Non costituisce un atto di messa a disposizione del pubblico l’inserimento nel sito Internet di un istituto scolastico, senza fini lucrativi e con la citazione della fonte, di un lavoro didattico che include un’immagine fotografica alla quale qualsiasi internauta...
Categorie Giurisprudenza Corte di Giustizia, Proprietà intellettuale, Diritto europeo Continua a leggere