Il colosso di Mountain View sarà citato in giudizio per gravi danni d’immagine e patrimoniali causati ad una nota pizzeria napoletana che sul motore di ricerca risultava “definitivamente chiusa”.

Una situazione che il legale dell’esercizio commerciale descrive “gravissima”. La pizzeria sarebbe risultata chiusa per alcuni giorni e, solo dopo i numerosi reclami dei gestori, l’errata informazione sarebbe stata cancellata.

Google ora dovrà difendersi dall’accusa di danni all’immagine e danni patrimoniali che ammonterebbero, secondo le pretese del ristoratore, ad un milione di euro.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page

Articoli recenti

Cloud computing e copia privata: la sentenza della Corte di Giustizia UE. Illecita la riproduzione dell’operatore “attivo”

Articolo di Alessandro La Rosa Con l’attesissima sentenza pubblicata lo scorso 29 novembre, avente ad oggetto la causa promossa da VCAST Limited (Vcast) contro Reti Televisive Italiane s.p.a. (“RTI” – società del Gruppo Mediaset), la Corte di Giustizia UE (Causa C-265/16), ha chiarito che...
Categorie Commenti, Proprietà intellettuale, Homepage, Articoli Continua a leggere