Lo scorso 31 marzo, la sede AGCOM di Roma ha accolto due importanti eventi: la quinta riunione plenaria del Comitato per lo sviluppo e la tutela dell’offerta legale di opere digitali e la ricorrenza del primo anno dall’entrata in vigore del Regolamento in materia di tutela del diritto d’autore sulle reti di comunicazione elettronica.

L’AGCOM ha espresso il proprio apprezzamento per il prezioso contributo del Comitato nel raggiungimento del principale obbiettivo: “promuovere la cultura della legalità ed arginare il fenomeno della pirateria”.

Significativi i risultati del primo anno di attività, anche in termini di aumentata percezione della legalità, miglioramento delle procedure adottate a tutela del diritto d’autore, costante monitoraggio dell’azione amministrativa e mappatura dell’offerta legale di contenuti digitali.

In particolare, su 134 procedimenti avviati dall’Autorità, il 55% si è concluso con la rimozione spontanea dei contenuti ed il 35% con un ordine di inibizione dell’accesso a siti che mettevano a disposizione opere digitali diffuse illecitamente.

I lavori del Comitato si articolano in tre sezioni tematiche: promozione dell’offerta legale, educazione alla legalità e codici di autoregolamentazione e monitoraggio sull’attuazione del Regolamento.

Il programma di lavoro approvato prevede, altresì, una campagna di educazione alla legalità per il nuovo anno scolastico.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page

Articoli recenti

Linking: l’autorizzazione iniziale alla pubblicazione dell’opera ritenuta necessaria dalla giurisprudenza europea

Articolo di Alessandro La Rosa Negli ultimi anni, in tema di diritto d’autore sono sorte interessanti problematiche anche con riferimento all’attività di “linking” tra diversi siti. Tralasciando la definizione tecnica, il link costituisce probabilmente l’elemento centrale della comunicazione online attraverso cui è possibile navigare...
Categorie Proprietà intellettuale, Approfondimenti, Homepage Continua a leggere