Non sembra esserci tregua nella lotta tra Google e l’Antitrust europeo.

Questa volta la denuncia proviene dall’agenzia fotografica Getty Images, tra le principali agenzie internazionali di fotogiornalismo, che accusa il motore di ricerca di “rubare” le fotografie sottraendole dal servizio a pagamento dell’agenzia stessa contravvenendo quotidianamente alle regole a tutela del copyright sulle immagini.

A detta dell’agenzia, modificando la sua politica sulle immagini presentandole su Google Images in formato largo e ad alta risoluzione, il motore di ricerca permetterebbe agli utenti di utilizzare le fotografie senza rivolgersi al sito dell’agenzia dove queste sono invece a pagamento. Google si è difesa sostenendo che, al contrario, il suo servizio garantisce adeguata visibilità all’agenzia, dirottando il traffico sul sito di Getty Images.

Aumentano, quindi, le indagini nei confronti del colosso del web a seguito di quelle già avviate per abuso della sua posizione dominante per promuovere i propri servizi di e-commerce e per l’utilizzo indebito della sua posizione dominante nei sistemi operativi mobili allo scopo di spingere gli utenti ad usare le proprie app.

Articoli recenti

Tribunale delle Imprese di Roma: la pubblicazione delle opere di Mediaset attraverso Dailymotion deve essere autorizzata

Articolo di Alessandro La Rosa Già lo scorso 22 febbraio, con provvedimento emesso inaudita altera parte, il Tribunale delle Imprese di Roma aveva ordinato a Dailymotion, video sharing platform francese controllata al 100% dal Gruppo Vivendi, di rimuovere immediatamente tutti i video estratti dal...
Categorie Giurisprudenza, Normativa, Proprietà intellettuale, Diritto europeo Continua a leggere