Proposta di Regolamento del PE e del Consiglio recante misure volte a impedire i blocchi geografici e altre forme di discriminazione dei clienti basate sulla nazionalità, il luogo di residenza o il luogo di stabilimento nell’ambito del mercato interno e che modifica il regolamento (CE) n. 2006/2004 e la direttiva 2009/22/CE – COM (2016) 289, del 25.5.2016

L’articolato della bozza di Regolamento sul divieto dell’utilizzo delle pratiche commerciali consistenti nell’applicazione di limitazioni geografiche ingiustificate online, per il momento fa salvi dall’ambito di applicazione della proposta, quei servizi la cui principale caratteristica consiste nella fornitura di accesso ad opere tutelate dal diritto d’autore o ad altri materiali protetti, nonché i servizi audiovisivi. (http://www.dimt.it/index.php/it/notizie/16110-digital-single-market-quali-riforme-per-il-diritto-d-autore)

http://eur-lex.europa.eu/procedure/IT/2016_152?qid=1501667730681&rid=1

Articoli recenti

Tribunale delle Imprese di Roma: la pubblicazione delle opere di Mediaset attraverso Dailymotion deve essere autorizzata

Articolo di Alessandro La Rosa Già lo scorso 22 febbraio, con provvedimento emesso inaudita altera parte, il Tribunale delle Imprese di Roma aveva ordinato a Dailymotion, video sharing platform francese controllata al 100% dal Gruppo Vivendi, di rimuovere immediatamente tutti i video estratti dal...
Categorie Giurisprudenza, Normativa, Proprietà intellettuale, Diritto europeo Continua a leggere