La direttiva 2004/48/CE del 29 aprile 2004, è volta a fornire strumenti atti a far rispettare i diritti di proprietà intellettuale e che finora non erano ancora stati armonizzati. Le misure previste si applicano ad ogni violazione della proprietà intellettuale prevista dalla legislazione comunitaria e/o dalla legislazione nazionale dello Stato membro interessato, senza incidere sulle disposizioni riguardanti la tutela dei diritti e le eccezioni previste dalla normativa comunitaria nel campo del diritto d’autore e dei diritti connessi.

http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/HTML/?uri=CELEX:32004L0048R(01)&from=IT

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page

Articoli recenti

Cloud computing e copia privata: la sentenza della Corte di Giustizia UE. Illecita la riproduzione dell’operatore “attivo”

Articolo di Alessandro La Rosa Con l’attesissima sentenza pubblicata lo scorso 29 novembre, avente ad oggetto la causa promossa da VCAST Limited (Vcast) contro Reti Televisive Italiane s.p.a. (“RTI” – società del Gruppo Mediaset), la Corte di Giustizia UE (Causa C-265/16), ha chiarito che...
Categorie Commenti, Proprietà intellettuale, Homepage, Articoli Continua a leggere