Ostano all’ingiunzione, rivolta da un giudice nazionale ad un prestatore di servizi di hosting, di predisporre un sistema di filtraggio:

-delle informazioni memorizzate sui server di detto prestatore dagli utenti dei suoi servizi;

-che si applichi indistintamente nei confronti di tutti questi utenti;

-a titolo preventivo;
-a spese esclusive del prestatore, e-senza limiti di tempo.
Ben possono essere imposte però misure mirate al fine di individuare e prevenire taluni tipi di attività illecite.

C-360/10 del 16.2.2012

Articoli recenti

Dopo il parere dell’Avvocato Generale, la decisione della Corte di Giustizia. La vendita di libri elettronici di seconda mano tramite un sito Internet costituisce comunicazione al pubblico soggetta all’autorizzazione dell’autore

Articolo di Silvia Perra Con la sentenza emessa in data 19 dicembre 2019 (C-263/18, raggiungibile a questo link), la Corte di Giustizia ha dichiarato che la fornitura al pubblico effettuata per il tramite di download di un libro elettronico per un uso permanente...
Categorie Proprietà intellettuale, Approfondimenti Continua a leggere